GlossyBox Febbraio 2012

Nuova collaborazione con GlossyBox.it !

Cofanetto rosa pallido, con rivestimento in nero, fiocco rosa e stemma rosa e nero: elegante packaging come sempre, stavolta per fortuna mi è arrivato integro, senza ammaccature!

La Glossy di questo mese, come molte già sanno, promuove le bio-matite Pastello di Neve Makeup. Quella che ho ricevuto io è la color Melanzana/purple M009. Mi ritengo fortunata ad aver ricevuto questo colore… è uno dei miei preferiti (vedi Toni del Viola), ne ho molte di matite occhi viola e violette, e questa è davvero ottima. Il colore è splendido, un viola caldo con riflessi metallici, molto morbida e scrivente, adatta ad ogni tipo di uso: sulla rima interna o esterna dell’occhio come kajal o eyeliner, sulla palpebra come colore base o da sfumare in uno smokey eye. E’ un prodotto vegano e cruelty free, privo di parabeni, petrolati e siliconi. Un prodotto eco-bio a tutti gli effetti!

Tra gli altri prodotti mi è stato inviato il siero idratante dermoprotettivo YoVinè-Yogurt&Vino di Activa, 30 ml di prodotto, confezione full size. Ha un odore buonissimo di caramella allo yogurt, molto dolce ma delicato, non stucchevole. Si assorbe facilmente e non unge, lasciando la pelle vellutata. Purtroppo, nonostante le buone intenzioni di aggiungere prodotti naturali come il vino e lo yogurt, la maggior parte degli ingredienti non sono lontanamente verdi. E’ un siero che ottiene l’effetto vellutante attraverso i siliconi, il Dimethicone, quindi ha un effetto estetico immediato sulla pelle ma non la nutre in profondità, non la idrata. Inoltre è un’emulsione contenente parabeni, usati in cosmetica per le loro proprietà battericide e fungicide, che però sono sospettati di creare allergie e danneggiare la pelle. Questo siero dovrebbe avere anche un filtro UVA/UVB, ma sulla confezione non vi è riportato il fattore di protezione SPF.

I 3 prodottini in mini size sono firmati Prima Spremitura-Idea Toscana: uno shampoo normalizzante, un blocchetto di sapone e una crema fluida idratante, contenenti olio extra vergine di oliva. A giudicare dall’inci non sarebbero prodotti malvagi, senza barabeni, SLS/SLES, siliconi, esotiazolinoni, coloranti o profumi (a parte la presenza di paraffina liquida nella crema idratante), purtroppo la mini taglia proposta è davvero misera ma credo non esistano taglie medie che GlossyBox avrebbe potuto inserire nel cofanetto. 

Dunque, cosa penso in generale di Glossy Box? Come lavora? Cosa ci offre?

Io parlo in veste di collaboratrice, ho sempre ricevuto queste box gratuitamente a titolo di tester, affinché provassi i prodotti e ne dessi il mio parere nei miei articoli: è il metodo che la GlossyBox.it utilizza per capire cosa ci interesserebbe di più ricevere tra i prodotti che hanno a disposizione dalle aziende partner. Nel mio caso, chi ha scelto i prodotti per me credo abbia preso spunto dai miei precedenti articoli: ultimamente ho parlato di yogurt, ho parlato dei toni del viola che amo ed ho parlato molto di prodotti naturali eco-bio. In effetti ho poi ricevuto prodotti che richiamavano gli ultimi argomenti trattati. Da questo punto di vista, GlossyBox.it offre una sorpresa mensile molto allettante, anche se non sempre le aspettative sono soddisfatte. Della proposta di febbraio ho sicuramente apprezzato la biomatita di Neve Makeup e sono rimasta incuriosita da questi prodotti per il bagno Idea Toscana, che vengono fatti e distribuiti nella mia zona, Firenze, ma che ancora non conoscevo.

L’aria alchemica dei bagni termali…

Ispirata dall’avventura vacanziera dello scorso fine settimana alle Terme di Saturnia, (acqua che sgorga naturalmente fuori dal terreno a 37,5 °C, sulfurea, carbonica, solfata, bicarbonato–alcalina, terrosa, con presenza di gas di idrogeno solforato ed anidride carbonica) ho messo insieme alcuni prodotti acquistati recentemente in varie occasioni, saponi perlopiù purificanti, dato che la mia pelle tende a ungersi e sviluppare impurità:

Saponi e prodotti vari Estate 2011

Un pezzo di sapone di Aleppo Nour al 50% di olio di alloro, acquistato alla Coop, tipo di sapone che ho già provato e recensito e che sto usando da mesi con soddisfazione. 🙂 Accanto, nella scatola nera c’è un pezzo di sapone vegetale alla Propolis, fabbricato artigianalmente, che ho comprato al Marea Festival di Fucecchio :-D, ad un banchino locale… Lo devo ancora provare, ma l’odore è molto invitante! Delle proprietà della propoli elencherò solo quelle relative alla cura della pelle (per le altre leggere qui)

Sapone alla Propolis1. Attività batteriostatica e battericida

2. Attività antimicotica

3. Attività antivirale

4. Attività anestetica locale

5. Attività cicatrizzante, riepitelizzante

6. Attività vaso protettiva

7. Attività antiossidante

Saponetta purificante allo zolfo I Provenzali
Saponetta purificante allo zolfo I Provenzali

Poi abbiamo una saponetta purificante allo Zolfo firmata  I Provenzali, che contrariamente al vero odore dello zolfo (solfuro di diidrogeno) cioè di uova marce, ha un odore freschissimo, quasi balsamico che ha un effetto benefico anche sulla psiche. 🙂

Le proprietà dello zolfo sono infatti purificanti sulla pelle e i bagni in acquee sulfuree pare abbiano effetti benefici anche per problemi respiratori e reumatici.

Inoltre come tutti i prodotti Provenzali, questo sapone è eco-bio e cruelty-free, buoni motivi per acquistare questo e non altri.

Le ultime due saponette Zefiro, acquistate alla Coop di Montespertoli (FI), sono anch’essi 2 saponi naturali, vegetali e biodegradabili. Lo Zefiro è un sapone nostrano, prodotto a Castelfiorentino che solitamente vendono in mercati e fiere di paese eco-bio e vegane.

Le mie due scelte sono ricadute su di un sapone purificante all’argilla e uno rinfrescante al rosmarino e cannabis sativa, dal profumo esotico ed inebriante (a buon intenditor, poche parole! 😉 ).

Sempre in ambito purificante, ma poco eco-bio, ho voluto provare il gel detergente esfoliante anti-punti neri della linea Garnier Skin Naturals – Pure, all’acido salicilico e zinco purificante. E’ un prodotto esfoliante e in quanto tale, va usato con parsimonia se non si vogliono fare danni alla nostra pelle, perchè se usato in eccesso potrebbe irritarla e seccarla, favorendo una reazione inversa.

Ho voluto inserire nella foto anche un prodotto dei Tesori d’Oriente, un doccia crema all’aroma di Ibisco e Pepe Rosa. Ho sempre utilizzato questo brand, senza preoccuparmi tanto dell’INCI, che non è assolutamente eco-bio, ma non è neanche troppo malvagio. Unica caratteristica che potrebbe creare forse allergie e irritazioni è che il Parfum è al terzo posto dell’INCI, molto in alto nella formulazione e quindi ce n’è in gran quantità, lo si scopre appena si apre il flacone! Ed effettivamente è il motivo per cui ricado sempre su questi prodotti, perchè hanno davvero dei profumi inebrianti che stregano! 😉

Et dulcis in fundo, a proposito di profumi inebrianti, ecco che mi accingo ad usare l’ olio rilassante alla lavanda Weleda, dall’odore fresco e balsamico, profumo che purifica l’ambiente e rilassa la mente ed il corpo; è un ottimo olio per i massaggi, provatelo dopo una bella doccia fresca alla fine di una calda giornata!

E’ la seconda volta che scelgo un prodotto Weleda, dato che alla prima ero rimasta soddisfatta (avevo provato il tonico alla rosa mosqueta) ho voluto prendere anche questo, che ha un ottimo INCI, costituito prevalentemente di oli vegetali (olio di mandorle dolci, olio di sesamo, olio di lavanda) e quasi completamente biodegradabile.

Riflessioni sotto la doccia

Salve carissime/i,

Stamattina ho ricevuto un pacco da Palmolive contenente 6 prodotti: sono 6 bagnoschiuma di diverse linee;

Palmolive Aroma Therapy, Thermal, Nutriente

La linea Aromatherapy:

  • Morning Tonic: con olio essenziale di Mandarino ed estratto di Limoncella.
  • Sensual: con olio essenziale di Rosa del Marocco ed estratto di Ginseng.
  • Absolute Relax: con olio essenziale di Ylang Ylang ed estratto di Iris.

La linea Thermal:

  • Thermal Fresh: con estratto di Alghe e Minerali Termali.
  • Mineral Massage: con sale del Mar Morto ed estratto di Aloe Vera.

In più Nutriente: con olio essenziale di mandorle ed essenza di vaniglia.

Devo dire che in passato avevo già provato alcuni di questi prodotti e il primo ricordo che mi viene in mente è proprio l’aroma, il profumo. Stasera ho voluto provarne due sotto la doccia, due schiume create appositamente per il relax:

Ho scelto Palmolive Mineral Massage della linea ThermalPalmolive Absolute Relax di Aromatherapy.

Del primo mi sono lasciata sedurre dal profumo di qualcosa di conosciuto, che mi scatena ricordi, come la Madeleine di Proust! Profumo termale, il mare, la doccia sulla spiaggia, dopo un lunghissimo bagno sotto il sole di mezzogiorno! E’ molto importante la capacità evocativa degli odori per me. Ed è altrettanto essenziale per il buon umore, essere immersi in odori piacevoli, che portano a ricordare e rivivere momenti di benessere.

Del secondo ho voluto provare se realmente l’aroma che sprigiona questa schiuma da bagno dona relax e distensione psicofisica, e mi sono ritrovata a pensare, in uno strano stato meditativo, che in quel momento, sotto la doccia avevo coscienza del mio corpo, della forma e della massa. E mi sono chiesta: “è il profumo di Ylang Ylang misto alla calda acqua corrente che mi porta a queste riflessioni metafisiche?” 😀

E voi, cosa pensate della capacità evocativa degli odori? Quanto sono importanti per voi?

Comunque sia, penso che il momento della doccia o del bagno siano i momenti più rilassanti che ci possiamo concedere ed è quindi fondamentale scegliere le fragranze giuste che ci aiutino a ricongiungere corpo e mente e ritrovare le energie per affrontare una nuova giornata o serata in compagnia.

A proposito, penso che presto metterò alla prova Aromatherapy Sensual … in compagnia del mio ragazzo… 😉
Articolo sponsorizzato

Facebook
Twitter
Wikio

Il sapone di Aleppo

Sapone di Aleppo

Sapone di Aleppo

Molti di voi già conosceranno questo sapone, soprattutto chi si è convertito all’ecobio e  cerca di acquistare prodotti naturali e biodegradabili.

Per chi ancora non avesse avuto il piacere di provarlo, elenchiamo subito le caratteristiche del Sapone di Aleppo:

Antenato del sapone di Marsiglia, è un sapone originario della Siria, della città di Aleppo appunto, ottenuto dalla lavorazione dell’olio d’oliva con acqua e carbonato di sodio, a cui viene aggiunto una percentuale variabile di olio di alloro (da 10% a 60%).

L’olio d’oliva, come tutti ben sappiamo è un elemento fondamentale in una corretta dieta, ma ha anche moltissime  proprietà cosmetiche: è emolliente, idratante, anti-infiammatorio, è ricco di vitamina A ed E, ha proprietà antiossidanti, quindi previene l’invecchiamento della pelle, le infezioni ed ha potere cicatrizzante. Già un sapone con queste caratteristiche, dovrebbe invogliarci a provarlo. Il sapone di Aleppo è inoltre arricchito con olio di alloro, che ha altrettante proprietà medicamentose, tra cui ricordiamo la proprietà antisettica e depurativa. E’ un sapone completamente naturale e biodegradabile.

Grazie alla sua formulazione è consigliato per vari usi cosmetici e dermocurativi: è indicato per tutti i tipi di pelle, in quanto i suoi effetti su una pelle grassa, per esempio, sono purificanti ed antibatterici (grazie all’olio di alloro) e su una pelle secca e/o affetta da psoriasi, eczemi o dermatiti da contatto ha effetti emollienti, anti-infiammatori e cicatrizzanti (grazie all’olio di oliva). Lo si può usare addirittura come maschera di bellezza per la pelle, lasciandolo sul viso per 10 minuti e poi sciacquando con acqua tiepida.

E’ un sapone davvero delicato e cremoso tanto che è indicato anche per la rasatura della barba e per la detersione dei capelli. Personalmente l’ho provato ad usare al posto dello shampoo, senza utilizzare il balsamo e con mia immensa meraviglia i miei capelli si lasciano districare molto naturalmente! Non credevo ai miei occhi! Io che ho capelli fini, secchi ed ispidi che riuscivo a pettinarli senza ingrassarli con le solite schifezze! Complice del miracolo è stato il mio pettine di legno a denti larghi, molto raccomandato a chi ha capelli particolarmente ricci e crespi come i miei!

Insomma… un prodotto straconsigliato a tutti! provatelo e fatemi sapere come vi siete trovati!

Buona detersione a tutti! 😉

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.
Qualora gli interessi di qualcuno venissero lesi, sono disponibile al confronto ed alla eventuale rimozione del contenuto in questione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: