Palette 88 colori Zoeva o Fraulein 3°8 ?

Zoeva o Fraulein 3°8… questo è il dilemma!

Tra i miei primi acquisti di makeup c’è stata la Palette 88 colori matt della Zoeva, ero ansiosissima di riceverla, tutte le review video che avevo visto ne parlavano strabene, scriventissima, colori magnifici, insomma la presentavano esattamente come il corrispettivo europeo della 88 colori Coastal Scents.

Quello che in pochi però dicono è che questa palettina ha diverse limitazioni:

Per prima cosa, le cialdine di ombretto sono minuscole, grandi quanto una moneta da 1 cent! Vedere la palette in video è un’atra cosa! sembra più grande perché nelle video review la palette viene avvicinata alla telecamera senza nessun metro di paragone;

Seconda cosa: alcuni colori sono l’esatta replica di altri, non sono 88 sfumature diverse! (almeno nella mia palette Zoeva);

Terzo: se da una parte alcuni colori sono molto scriventi e duraturi, dall’altra hanno il pessimo difetto di essere polverosi e delicatissimi, che solo a sfiorarli si rischia di arrivare in fondo alla cialdina, con la conseguenza che moltissimo prodotto va sprecato!

Quarto: molte cialdine sono mal riempite, non arrivano all’orlo, gli ombretti non sono perfettamente colati!

Quinta cosa: ciò che più mi ha fatto imbestialire e seriamente dubitare della qualità dei prodotti venduti dalla Zoeva: alcuni colori sono talmente compatti da non riuscire a prelevarli col pennello… è il caso eclatante del mio nero che sembra un acquerello, solo bagnandolo insistentemente si riesce a recuperare un poco di colore! è così duro e secco che servono le unghie! E’ quindi inutilizzabile…

Palette 88 colori Zoeva

Palette 88 colori Zoeva

Riassumendo: sono rimasta molto delusa della qualità di questo prodotto e mi chiedo se abbia avuto sfortuna io a beccare la palette difettosa o se davvero questi prodotti venduti da Zoeva (made in PRC=China) siano davvero scadenti come ha mostrato l’esempio della mia disastrosa esperienza! Difatti, dopo questo triste acquisto, ho evitato di comprare altro dal sito della Zoeva… ed ho scoperto la Fraulein 3°8…

La palette 88 colori matt Fraulein 3°8, che ha acquistato una amica, risulta nettamente superiore come qualità rispetto a quella Zoeva, nonostante sia “Made in China” anche questa, è molto fedele alla 88 colori Coastal Scents americana! Le misure sono identiche a quella Zoeva, ma non presenta quasi nessuno dei difetti elencati qui sopra; unico neo è che anche qui alcuni colori sembrano l’esatta replica di altri già presenti.

Qui sotto un paio di dettagli Zoeva vs Fraulein 3°8 a confronto!

Palette 88 colori Zoeva

Palette 88 colori Zoeva

Palette 88 colori Fraulein 3°8

Palette 88 colori Fraulein 3°8

9 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Fidya
    Dic 16, 2010 @ 14:37:57

    Anch’io ho quella zoeva, ma non la vedo così pessima… concordo su molti punti, ad esempio la polverosità e la poca scrivenza dei colori chiari…ma quelli scuri non sono male… Della Fraulein ho quella nude, e devo dire che mi piace molto! Se proprio devo scegliere sceglierei la seconda, quindi concordo con te!

    Rispondi

  2. Marialuisa
    Dic 16, 2010 @ 18:09:17

    che strano cara! io ho la 120, senza marca, presa dalla mybodysoul prima che vendessero le zoeva. le cialdine sono tutte tondine, non piatte in questo modo! scrivenza e farinosità accettabilissime.. solo un colore non scrive per nulla! buh… non so proprio che non marca sia xD

    Rispondi

  3. multicolorlips
    Dic 16, 2010 @ 18:13:50

    Ciao cara!
    Anch’io ho la 88 colori mat di Zoeva, devo dire che in alcune cose mi ci ritrovo, per esempio per il fatto dei colori clone o della qualità polverosa degli ombretti… Ma devo dire che non ho riscontrato problemi di vera e propria scrivenza, il mio nero scrive molto bene!
    La cosa che poco mi piace di questa palette è che ci sono pochi colori veramente scuri… Ci sono tanti bei marroni scuri scuri, ma nessun blu o nessun verde con una buona quantità di nero! Avrebbero potuto eliminare qualche colore simile e mettere qualche ultrascuro, a mio parere!
    Non ho mai comprato da Fraulein, quindi il paragone che hai fatto con le loro palette non saprei se condividerla o meno:/
    Un bacio!

    Rispondi

  4. dadamakeup
    Dic 16, 2010 @ 20:15:55

    ciao cara come sai ankio tratto il blog di make up e ankio come te ho iniziando a interessarmi di trucco guardando in video questa palette è sempre stata molto acclamata ma la mia comprada da zoeva fa vermante pena ho gli stessi identici problemi tuoi con il nero anke il mio nn scrive sembra un mattoncino nn se ne parla proprio di scrivere gli altri colori sn polverosi poco scriventi guarda un orrore e ci sn rimasta malissimo… adesso è li in armadio ke nn la uso e serve solo a prendere polvere ma ke ci vuoi fare… kmq se ti va viena ragazze venite a dare un okkiata sul mio blog dadamakeup.blogspot.com

    Rispondi

  5. giulymakeup
    Dic 30, 2010 @ 08:44:26

    Anche io ho questa palette Zoeva e mi sono sempre trovata bene.🙂
    Passa di qui!! ti aspetto🙂 baciooo
    http://giulymakeup.wordpress.com/

    Rispondi

  6. Roberta
    Ago 23, 2012 @ 08:54:21

    Ma scusate, veramente credete ancora ai miracoli ? A prezzo basso corrisponde prodotto di qualità scadente. E poi credere che dalla Cina arrivino prodotti a basso costo di qualità è veramente risibile ! I vari MAC, Fraulein ecc. ecc. sono gli stessi prodotti cinesi venduti con nomi diversi. I cinesi ci stanno uccidendo con i loro prodotti tossici, aprite gli occhi e pensate che è in gioco la vostra salute !

    Rispondi

    • themakeupartistry
      Ott 07, 2012 @ 14:22:46

      😮 MAC e Fraulein stessi prodotti cinesi??? questa non l’avevo mai sentita!😉 cmq non sempre è come dici tu…. La Essence è una casa di produzione cosmetica a basso costo ma di distinte qualità, la Elf idem, possiedono anche la collezione minerale, e di contro cosmetici costosi non sempre giustificano il loro prezzo.

      Rispondi

      • ROBERTA
        Ott 08, 2012 @ 10:46:49

        Concordo pienamente che cosmetici costosi non sempre giustificano il prezzo. La Essence non la conosco e non ho mai acquistato nulla. Io ho parlato esclusivamente della Fraulein e della Mac che sono prodotti cinesi. In particolare la Fraulein è il marchio di una linea di cosmetici prodotti in Cina e distribuiti da un’azienda tedesca. Giusto due settimane fa, Rai 3 ha fatto un bel dossier sulla plastica italiana che viene acquistata dai cinesi, lavorata grossolaneamente e usata per fare fibre tessili per l’industria dell’abbigliamento. Naturalmente invece i cinesi arricchiti acquistano roba italiana perchè dicono di non fidarsi della produzione cinese. La cosa la dice lunga. Comunque siamo fortunatamente in libero mercato, io ho espresso il mio parere circa i prodotti cinesi e me ne guardo bene dall’acquistarli . Basta spendere poco di più e si acquistano prodotti validissimi made in Italy o in altri paesei europei. In conclusione ognuno sulla propria pelle ci mette ciò che vuole a suo rischio e pericolo.

  7. themakeupartistry
    Dic 13, 2012 @ 19:30:13

    Ciao Roberta, scusa il ritardo nella risposta, sto trascurando un pò il blog ultimamente… Dunque, la Fraulein e la Zoeva è vero sono prodotti in Cina, probabilmente con materie prime che non sono il massimo della qualità, (anche se non ho mai sentito testimonianze di reazioni avverse su queste due marche di prodotti, cosa che invece ho sentito della Reevel, anch’essa prodotta in Cina.) Per quanto riguarda la MAC credo proprio tu ti stia confondendo, almeno ti parlo dei veri prodotti Mac, quelli acquistati nei negozi MAC, non su ebay, che sono Made in Canada. Io possiedo solo un rossetto della Mac, che reca sulla confezione “Made in Canada/Fabriquè au Canada”.

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.
Qualora gli interessi di qualcuno venissero lesi, sono disponibile al confronto ed alla eventuale rimozione del contenuto in questione.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: