Kefir e latte fermentato… Elisir di lunga vita e bellezza!

Oggi tratterò un argomento che esula un po’ dai prodotti di bellezza dedicati all’estetica esteriore della persona. Oggi parliamo di un prodotto della natura dedicato al benessere interiore: il Kefir di latte e il latte fermentato. Non sto parlando solo di yogurt, (ottenuto dalla fermentazione del latte con due batteri, il Lactobacillus bulgaricus e lo Streptococcus thermophilus), parlo soprattutto di fermenti probiotici, (il Kefir in primis) cioè quei batteri che si riproducono nel latte e sopravvivendo all’attacco dei succhi gastrici dello stomaco, arrivano vivi fino all’intestino andando ad arricchire la flora batterica e a ristabilirla nel caso questa sia alterata da disordini alimentari e dallo stress. In questo modo tali batteri vanno a rafforzare il sistema immunitario del nostro apparato digerente, e del nostro intero organismo. Ne consegue che anche il nostro aspetto fisico migliora. Inoltre pare che il latte ed i suoi derivati fermentati abbiano un ruolo importante nelle diete ipocaloriche, per il controllo dell’obesità, nonché nella cura delle intolleranze al lattosio, poiché i fermenti trasformano il lattosio in acido lattico, rendendo il latte più digeribile. Inoltre lo yogurt è utilizzato anche nella cosmetica naturale, all’interno di maschere per il viso e creme idratanti, per il suo potere astringente e purificante, illuminante e nutriente sulla pelle. Fate un giro sul web e scoprirete tante maschere home-made allo yogurt!

Kefir e Latte fermentato

Ultimamente, oltre a testare i prodotti cosmetici ho iniziato a testare anche l’efficacia di questi prodotti a base di latte e fermenti, possibilmente probiotici. Nella foto vedete alcuni degli ultimi prodotti acquistati:

  • Bionova Kefir bio (trovato in farmacia, ma ordinabile anche dal sito www.kefir.it ) è la versione commerciale del kefir naturale, molto cremoso ma fluido, qui è nella versione bianca al naturale, bio.
  • Bionova Kefir alla fragola (lo trovate alla Coop o sul sito, anche al gusto limone), molto meglio dei soliti yogurt da bere, è lo stesso prodotto Bionova ma aromatizzato alla fragola.
  • Granarolo Laben Oro (una novità trovata alla Coop), è il primo “latte per immigrati” in Italia, nel senso che è un latte fermentato secondo i dettami della tradizione araba con Lactobacillus bulgaricus e Streptococcus thermophilus non probiotico quindi, è uno yogurt liquido e molto aspro.
  • Yomo Latte con fermenti probiotici LGG (altra novità trovata alla Coop), prodotto anche questo da Granarolo, è come avere due prodotti in uno, cioè latte fresco e probiotici, ma non è un latte fermentato.
  • Mila Probiotic drink (sempre dalla Coop) è un latte fermentato con Lactobacillus bulgaricus Streptococcus thermophilus e BB12 Bifidobacterium.
  • Latte di Kefir Kunin (trovato al Penny Market) è un latte fermentato con Saccharomyces Cerevisiae (lievito di birra), Lactobacillus BrevisLeuconostoc LactisPropionibacterium.
Kefir home made

Kefir home made

Kefir home made

et dulcis in fundo, il VERO Kefir di latte naturale, fatto in casa, utilizzando i grani di Kefir o Kefiran, un agglomerato composto da colonie di batteri e lieviti in associazione simbiotica (vedi la composizione e la tabella nutrizionale), che fermentano e si moltiplicano nel latte, dando origine ad una bevanda meravigliosa, acidula e rinfrescante, ricchissima di probiotici, un vero elisir per la salute. Consiglio davvero a tutti di provare questa bevanda e di farla entrare nella vostra dieta quotidiana, perché in poco tempo vedrete risultati stupefacenti sul vostro benessere, a cominciare dal benessere dell’intestino. Altro che Activia, Lc1 e tutti i probiotici che reclamizzano in tv e riempiono gli scaffali dei supermercati! Questo va a sostituire tutti i prodotti in vendita! Io ho acquistato i grani su ebay, ma in passato li avevo avuti da eccedenze di amiche e parenti, poiché tendono a moltiplicarsi ed aumentare di volume.

About these ads

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Trackback: GlossyBox Febbraio 2012 « The Make-up Artistry
  2. Elisa
    mag 06, 2012 @ 06:46:11

    Buongiorno, io ho trovato in un
    Negozio biologico vicino casa, un
    Latte fermentato buonissimo… E miracoloso per il mio intestino che e’ stitico cronico!!! Pero’ io ho un intolleranza a tutti i lieviti, naturali( di birra e pasta madre) e chimici… Volevo sapere se effettivamente posso consumare il latte fermentato perché l’intestino ha ripreso alla grande grazie questo ottimo prodotto ma quel maledetto gonfiore di pancia da gestante di tre mesi non se ne va nonostante io abbia eliminato tutti i prodotti con lievito o che fermentano( esempio l’aceto)… Da qui il mio dubbio su questa bevanda… Ps: pancia da tre mesi non
    Esagero… Sono mamma di una bimba di 3 anni e ho ancora bene in mente l’evoluzione fisica…;))))… Grazie a chi può rispondere

    Rispondi

    • themakeupartistry
      mag 27, 2012 @ 12:47:32

      ciao, per quanto ne so, chi ha problemi di fermentazione coi lieviti, ci deve andar piano col kefir, perchè all’interno di questo latte fermentato ce ne sono diversi tipi…. tant’è che col kefir ci si fa anche la pasta madre (già sperimentata). probabilmente è una questione di dosi, non dovresti esagerare e dovresti lasciare che il tuo organismo accetti pian piano il latte fermentato che gli dai. forse potresti provare a fermentare del latte di soia o del succo di frutta, sempre con i grani di kefir. cmq io ho sempre sentito che contro il gonfiore intestinale si usa il carbone vegetale, ma che bisogna usarlo con parsimonia perchè assorbirebbe anche le sostanze nutritive oltre al gas in eccesso….

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.
Qualora gli interessi di qualcuno venissero lesi, sono disponibile al confronto ed alla eventuale rimozione del contenuto in questione.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 33 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: